Vista su Pontresina (Foto © R. Bösch)Vista su Pontresina (Foto © R. Bösch)
Pontresina in autunno (Foto: Susanne Bonaca)Pontresina in autunno (Foto: Susanne Bonaca)
  • Hotel
  • Appartamenti
Arrivo
Partenza
 
Stanze
Persone
» Ricerca estesa
Verifica disponibilità
Arrivo
Periodo
 
Persone
» Ricerca estesa
Verifica disponibilità

Pontresina

Il raffinato piacere delle Alpi: Pontresina

580 km di sentieri, 400 km di percorsi per mountain bike e scenari strepitosi per le arrampicate nel salone delle feste delle Alpi.

 

A Pontresina gli amanti delle escursioni a piedi e in mountain bike, delle arrampicate e dell’alpinismo vedono esaudito ogni loro desiderio. In quale altro posto troverebbero sul loro cammino una montagna di 4.000 metri e sentieri ben segnalati che conducono a grandiosi ghiacciai, romantici laghi alpini e colonie di stambecchi? I giocatori di golf possono scegliere tra tre campi, cui fanno da sfondo montagne alte migliaia di metri. Gli appassionati di nordic walking hanno una pista riservata a loro e nel 2011 è stato creato un parco avventura dove ci si può cimentare nei percorsi acrobatici in altezza. E chi ama nuotare e dedicarsi alla cura del corpo trova il paradiso in terra al Bellavita Piscina e Spa e negli idilliaci laghi alpini balneabili. Infine c’è un piacere che accomuna tutti: la cucina dei ristoranti recensiti con più di un cappello dalla guida Gault Millau. Nei suggestivi paesaggi da sogno di Pontresina il lusso è più vissuto che esibito – in una straordinaria armonia tra uomo e natura.

Video Pontresina
durata: 2:34 Play Video

Arrivare e sentirsi immediatamente a casa. Si resta incantati dal fascino di questo piccolo centro di montagna dalla lunga storia, con le tipiche case dell’Engadina e i palazzi-hotel della Belle Epoque. Protetta dal vento e adagiata in una posizione assolata davanti al panorama mozzafiato del massiccio del Bernina, Pontresina propone quiete, wellness, delizie per il palato e attività per godersi appieno la montagna in estate. Il paesaggio è dominato dal Pizzo Bernina (4.049 m), la cima più alta delle Alpi Retiche occidentali. Insieme ai pizzi Palù, Roseg e Bellavista dà vita a una cornice di una bellezza tale che arrampicatori, alpinisti, escursionisti, ciclisti, golfisti e bagnanti non possono fare a meno di fermarsi ad ammirare le cime di tanto in tanto. Una dimensione decisamente maestosa per un relax ineguagliabile. La prossimità dell’Italia e una situazione meteorologica generale molto favorevole garantiscono tante ore di sole e un clima mite e secco. Pontresina è una stazione climatica dove le vacanze sono realmente distensive. Il vero lusso è dato dalla natura e dall’autenticità del luogo. Un lusso apprezzato soprattutto dagli amanti della montagna d’alta quota.

 

 

Escursioni, mountain bike, arrampicate e alpinismo – fino a 4.049 m

 

Scalare una cima di 4.000 metri con piccozza e rampone è il sogno di molti alpinisti. A Pontresina diventa realtà. Guide esperte, che conoscono bene i luoghi, accompagnano gli alpinisti sul Pizzo Bernina (4.049 m) passando per il Biancograt. Ma anche il Bellavista, Palù, Roseg e altri giganti invitano ad attraversare i propri ghiacciai e a godere di un incontro ravvicinato con il granito, le nevi perenni e l’aria di alta montagna. Assolutamente da non perdere le due vie ferrate sul Piz Trovat, entrambe ad appena 20 minuti dalla stazione a monte del Diavolezza. Appena fuori da Pontresina, la via ferrata La Resgia offre un’altra esperienza eccezionale dal punto di vista paesaggistico. Pontresina è la meta per eccellenza degli alpinisti, anche per i principianti e per chi è fuori allenamento, grazie al nuovo parco avventura realizzato in centro. A tutto questo si aggiungono 580 km di sentieri per camminate ed escursioni sopra la linea degli alberi: attraversano per esempio la romantica e selvaggia Val Roseg o corrono sul Muottas Muragl (2453 m), da cui si godono viste stupende dei laghi dell’Alta Engadina e del Pizzo Bernina. Il percorso panoramico che va dal Muottas Muragl all’Alp Languard si sviluppa nel territorio popolato dalla più numerosa colonia di stambecchi della Svizzera e conduce ai confortevoli rifugi alpini. Non lontano da Pontresina, l’unico Parco Nazionale della Svizzera offre bellissime passeggiate. 400 km di sentieri per mountain bike e piste ciclabili invitano i ciclisti a esplorare il paesaggio. Che si preferisca passeggiare tranquillamente nella valle o affrontare percorsi stretti e scoscesi e ripidi passi per salire in vetta, o lanciarsi in discese sfrenate, i piaceri del moto, dell’aria fresca e della montagna sono garantiti.

 

 

Passeggiate, inline skating, golf – le attività salienti nella valle

 

Anche la valle invita a godersi la montagna. La superba cornice stimola il passo di quanti praticano il nordic walking lungo un percorso di 12,9 km che attraversa il bosco di Tais, conduce alla Val Morteratsch e torna indietro. Le piste per inline skating da La Punt a Schanf (8,6 km), da Punt Muragl a Samedan (2 km) e presso l’aeroporto di Samedan (5,1 km) fanno battere più forte e più veloce il cuore dei pattinatori. I golfisti si godono un bel gioco sui campi di Samedan (18 buche), Zuoz (18 buche) e St. Moritz (9 buche), e possono scegliere tra il circolo tradizionale, con 100 anni di storia, e il campo moderno con ampi fairway. Chi preferisce attività più tranquille può rilassarsi con un giro in carrozza a cavalli nella Val Roseg, dove si susseguono panorami da sogno a perdita d’occhio.

 

 

Laghi, wellness, haute cuisine e concerti – la dolce vita

 

Lej da Staz, da Cavloc, Marsch e Nair sono gli altisonanti nomi di idilliaci laghi di valle e di alta quota. Oltre che a giocare a golf, madre natura invita a nuotare, godersi un picnic o una grigliata, oppure a pescare. Chi cerca più azione, al Bellavita Piscina e Spa trova 75 m di scivoli d’acqua, una piscina coperta e una esterna, sauna panoramica, un prato per i bagni di sole e una Spa che esaudisce ogni desiderio. Il piacere dei palati fini è assicurato dalla guida Gault Millau, dove sono recensiti molti ristoranti di alto livello che servono bresaola e specialità mediterranee in confortevoli ambienti tipici. Ma anche l’arte è uno dei piaceri della vita. I concerti e gli spettacoli teatrali con artisti di primo piano, tenuti al Centro Congressi e Cultura Rondo, sono noti anche oltre i confini dell’Engadina. Se in bassa stagione il Rondo è una location ideale per congressi e seminari, in alta stagione si rivolge all’arte e alla cultura. Alla linea del Bernina Express spetta invece il compito di far conoscere uno spettacolare scenario alpino, che l’UNESCO ha dichiarato patrimonio mondiale.

 

Amanti della natura, del wellness e dei piaceri del palato, scalatori e ciclisti: a Pontresina tutti possono godere del meglio del meglio.

 

 

» Meteo
» Livecams

Dettagli