La pista sci di fondo tradizionale, si può arrivare fino al ristorante. (Foto Flury, Pontresina)La pista sci di fondo tradizionale, si può arrivare fino al ristorante. (Foto Flury, Pontresina)
L'albergo Roseg Gletscher con catena montagne Sella (Foto Flury, Pontresina)L'albergo Roseg Gletscher con catena montagne Sella (Foto Flury, Pontresina)
Nella parte superiore del Val Roseg (Foto: Robert Bösch)Nella parte superiore del Val Roseg (Foto: Robert Bösch)
  • Hotel
  • Appartamenti
Arrivo
Partenza
 
Stanze
Persone
» Ricerca estesa
Verifica Disponibilità
Arrivo
Periodo
 
Persone
» Ricerca estesa
Verifica Disponibilità

Val Roseg

Val Roseg

E' amata in estate da escursionisti e ciclisti, in inverno da chi va a passeggio, pratica sci di fondo o fa escursioni indossando le racchette da neve. Nella idilliaca Val Roseg regna la tranquillità. Lo spettacolo delle montagne sullo sfondo e del ghiacciaio del Roseg in primo piano infonde nuova energia.

 

Un sentiero stupendo conduce sul lato destro di Pontresina, all'interno della valle. Chi preferisce qualcosa di più comodo prenota un'escursione in Ominbus, carrozza per più persone trainata da cavalli, oppure in carrozze private e si gode il paesaggio naturale durante il lungo viaggio verso l'Hotel Restaurant Roseg Gletscher. La strada naturale passa davanti ai pascoli di Acla Colani e di Ova da Roseg e attraverso i profumati boschi di conifere e larici. La Val Roseg si mostra in tutto il suo splendore soprattutto in autunno, quando i larici si tingono di giallo oro.

 

Inoltre, la Val Roseg è il punto di partenza per i tour di montagna diretti ai rifugi SAC Tschierva e Coaz e, più in alto, al massiccio del Bernina, al Gruppo del Sella e alla Forcola Surlej direzione Corvatsch. Sui pendii delle montagne, gli occhi esperti possono scorgere molte colonie di camosci e presso l'Hotel Roseg Gletscher gli avvistamenti di cervi sono quasi all’ordine del giorno.

 

Il leggendario trampolino è ormai dimenticato da tempo. Solo l'area scoscesa sul lato sinistro della valle lascia ancora intuire che sia esistito. In inverno, percorrendo la pista di fondo tradizionale, si può arrivare fino al ristorante. Il tragitto è integrato da una pista di fondo sul ghiacciaio, lunga circa 2 km, che conduce in pianura aperta in direzione del ghiacciaio del Roseg. Le carrozze funzionano a tempo, anche in inverno.

» Meteo
» Livecams

Dettagli